Architetture Surreali con Colori che Sanno d’Estate

Pubblicato da: MG Group Italia In: Sub-categoria 1 Sopra: Commento: 0 Colpire: 367

Sei un amante delle architetture surreali? Generalmente, un amante del surrealismo è sempre considerato come una persona fuori dal comune: se sei un amante delle nuove architetture in ambito di arredamento, dipinti e tutto ciò che può riguardare un’abitazione, allora questo articolo potrebbe fare proprio al tuo caso.

Optando per una tipologia di architettura surreale, l’intento è sempre lo stesso: quello di catturare l’attenzione di tutti coloro i quali credono che l’architettura sia una via che permette di liberare quella che è la propria fantasia ed immaginazione.

Nelle architetture surreali, gli accostamenti di colore, le tonalità che vengono utilizzate oppure gli oggetti predisposti in un certo modo, tendono a creare un effetto particolare e per questo motivo molto apprezzato; tutti questi elementi sono in grado di creare delle illusioni ottiche non indifferenti.

Quando si ammira un oggetto riconducibile all’architettura surreale subito si viene trascinati come in un sogno, lasciando libero spazio all’immaginazione e alla creazione. Ciò che contraddistingue questa tipologia di architettura è proprio l’utilizzo di disegni ultradimensionali, accostamenti che in un primo momento sembrano improbabili oppure originali creazioni nate dalla mescolanza di giochi di luce.

 

Quali sono i colori maggiormente utilizzati?

 

I colori utilizzati in realtà sono molteplici. Quelli che però gli artisti tendono a prediligere sono soprattutto il giallo, rosa, bianco, celeste e le tonalità del grigio in quanto sembrano creare effetti particolarmente apprezzati. Questo è il motivo per il quale questi colori tendono ad essere avvicinati a quelli estivi.

Le architetture surreali sembrano essere vicine soprattutto agli oggetti. Ed è questo il motivo per il quale molte case in stile moderno posseggono oggetti che fanno un chiaro riferimento a quello che è il surrealismo: questi accostamenti vengono effettuati soprattutto allo scopo di evidenziare parallelismi artistici.

 

Per quanto riguarda il settore dell’arredamento, sono molte le proposte che si possono trovare oggi in commercio e che tendono a riprendere anche vecchie realizzazioni, soprattutto del Novecento.

Gli amanti dell’architettura surrealista possono essere anche definiti come tutti quegli amanti del bello e della particolarità. È molto frequente trovare oggetti in stile surrealista realizzati tenendo conto di una nuova visione dell’architettura, che affonda le radici in quella che è l’architettura surrealista del Novecento.  

 

Un elemento chiave dell’architettura surrealista è anche l’ottimizzazione della luce, soprattutto all’interno degli edifici: questo viene effettuato soprattutto allo scopo di mettere in evidenza quelli che sono i piccoli particolari, con l’obiettivo di creare dei contrasti unici: così, viene dato libero spazio alla creazione di spazi architettonici tridimensionali i quali tendono a trarre spunto come già detto, da vecchie opere del passato o, in alcuni casi, anche dalle città più importanti del mondo.

 

Se anche tu sei un amante dell’architettura surrealista e dei suoi colori, allora vieni a trovarci: troverai sicuramente ciò che fa al caso tuo!

Commenti

Nessun commento in questo momento!

Lascia il tuo commento

Domenica Lunedi martedì mercoledì giovedi Venerdì Sabato gennaio febbraio marzo aprile Può giugno luglio agosto settembre ottobre novembre dicembre